Krav Maga Napoli è associato alla WKLF (World Kapap Lotar Federation)
ARTICOLI  |   Admin  |


art. n.4 - LA BOXE: Unico Comune Denominatore
Article #: 4

Date: 12/03/2007 20:03:58
Written By: Giulio Colella
Link: http://www.boxemore.com/special_boxe.asp
Article: Dopo aver compreso gli obiettivi (vedi art. 1) e la giusta la forma mentis (vedi art. 2) e dopo aver conosciuto a fondo gli svariati stili di combattimento (vedi art. 3) siamo in grado ora di poter comprendere un passaggio fondamentale e cioè quello di individuare nella BOXE l' Unico Comune Denominatore tra i vari stili. E' la Boxe che generalmente prevale su qualsiasi altra forma di combattimento. E' la "Nobile Arte" la vera essenza del combattimento. Il pugilato è uno degli sport più antichi che si conoscano. Nei graffiti preistorici risalenti al III millennio prima di Cristo conservati presso il British Museum of London è possibile riconoscere le figure di persone che combattono con i pugni chiusi. Quattro sono i pugni della Boxe: jab, diretto, gancio e montante. Questi 4 semplici ma efficaci pugni, portati ad una esecuzione tecnica e muscolare perfetta, fanno del pugile un pericolosissimo avversario, forse il peggiore. Un pugile professionista in 2 metri di spazio può ammazzare un uomo in pochi secondi. Vediamo di capire il perché. Dopo pochi mesi a praticare sempre gli stessi 4 pugni e reggere allenamenti pesanti in una palestra di boxe si acquisisce subito una buona capacità di difesa/offesa, e buoni riflessi dovuti all'importanza che lo sparring (combattimento di allenamento in palestra) riveste in un allenamento classico di boxe. Sparring di solito abbastanza libero e cruento rispetto alle arti marziali classiche. Insomma, la boxe abitua subito e "per davvero" a combattere e sopportare tutto ciò che il combattimento implica. La semplicità dei colpi permette di acquisirli velocemente, in forma magari non stilisticamente perfetta all'inizio, ma comunque efficaci. Colpi semplici, ma talmente efficaci dal lato pratico che sono stati presi ormai da tutte le arti marziali che propongono una propria versione agonistica e sostituiti ai colpi classici. Ecco spiegato perché nessuno stile di combattimento che voglia essere veramente efficace può escludere dal suo bagaglio tecnico i pugni della Boxe. E questo oggi lo hanno capito anche i lottatori di Bjj che per anni hanno dominato a livello mondiale tutti i tornei più prestigiosi di arti marziali miste. A nostro personale avviso non solo non è possibile escludere il pugilato dal proprio bagaglio tecnico, ma andrebbe coltivato prima di tutto. A dimostrazione di ciò basta pensare ai più forti combattenti dell’ UFC il più prestigioso torneo mondiale di MMA. Un quiz per capire: Se prendo due combattenti, uno lo faccio combattere attaccando con solo pugni e l'altro attaccando con solo calci. Chi pensate che vincerebbe??? Siamo sicuri che se siete arrivati fin qui saprete dare da soli la giusta riposta. Buon proseguimento. "La Boxe prima di tutto..."

Driven by Xcent

 


HOME      KRAV MAGA      ISTRUTTORI      CORSI      VIDEO

 
News - Articoli - Newsletter - Eventi - Foto - Dove siamo - Contatti
REGISTRATI - LOGIN
 


Copyright © 2009-2017 Giulio Colella
|
Privacy | Condizioni Generali
Master GIULIO COLELLA